FLORA - Santa Gilla

Vai ai contenuti

Menu principale:

FLORA

 

La vegetazione dello Stagno di Santa Gilla, prevalentemente composta da piante acquatiche e tipica delle aree salmastre, si divide in tre tipologie, a seconda della zona in cui crescono : Vegetazione Psammofila, Vegetazione Alofita e Vegetazione d’acqua dolce, tutte appunto composte da piante acquatiche di notevole pregio, che potrete conoscere da vicino grazie alle nostre guide. Lo Stagno di Santa Gilla, nonostante la pressione antropica, è riuscito a conservare una notevole parte di tale vegetazione. Le principali piante acquatiche e non che compongono la vegetazione dello Stagno di Santa Gilla sono le Tamerici, la Salicornia, (Specie presente solamente negli stagni di Cagliari e del Sulcis) l’Euforbia, l’Alga Enteromorfa, il Giunco, la Salsola Soda (da cui si estraeva la soda caustica) e la Cannuccia di Palude. Queste però sono solo una piccola parte delle piante acquatiche che vedrete quando vi faremo immergere in questa interessante vegetazione.

APPROFONDIMENTO


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu